5.1 Sviluppi futuri

I percorsi proposti in questo progetto nascono all’interno del centro storico ma la loro caratteristica è quella di non essere dei percorsi chiusi. Il posizionamento e la direzione di queste aree funzionali trovano facile collegamento con le circoscrizioni adiacenti.
Il percorso sportivo ha come sfogo naturale la continuazione lungo la costa. A nord con la futura riprogettazione del porto e a sud con la rivualutazione della costa di via Messina Marine e con l’area verde che coincide con il letto del fiume Oreto.
Il percorso museale, che percorre l’asse est-ovest, ha come via di continuazione il collegamento con quello che fu’ un importante progetto culturale della città. I Cantieri della Zisa e il quartiere in cui si inseriscono hanno già avviato un processo di rivalutazione culturale facilmente collegabile al percorso museale.
I mercati infine seguono l’asse di via Maqueda, direzione di principale sviluppo urbano del secolo scorso.
A sud la prossimità della stazione ferroviaria e metropolitana rende facile l’accessibilità dell’area dei mercati. A nord, il collegamento con i due principali teatri di Palermo (Massimo e Politeama) potrebbe portare alla nascita del primo mercato culturale. Con la destinazione di alcuni spazi urbani all’esibizione artistica libera. Un esempio interessante di questo genere fieristico è il buskers festival, ormai diffuso in numerose città europee.

I temi elencati in questo paragrafo sono solo visioni di un possibile sviluppo. Un approfondimento su questa tematica è comunque necessario per meglio definire le linee di intervento delle altre circoscrizioni.

next page

5. Sviluppi futuri
arch. Michelangelo Pavia

via Alloro 64
90133 Palermo

091 783 21 07
percorsi@neunoi.it
www.percorsi.neunoi.it