Introduzione

In un momento storico in cui la presenza del web condiziona sempre di più la vita quotidiana di milioni di persone, diventa necessario riflettere sulla relazione che intercorre tra lo spazio fisico e lo spazio virtuale.

L’informatica ed il web offrono nuovi stimoli alla pianificazione territoriale che ha l’occasione di innovare il proprio approccio progettuale offrendo nuovi modelli di urbanistica partecipata e di governance tecnologica.
Il progetto presentato in questo documento consta di tre percorsi tematici di attraversamento del centro storico di Palermo. Ogni percorso proposto si compone di una serie di micro-interventi di ricucitura del tessuto urbano, inseriti in contesti caratterizzati da una precisa vocazione funzionale preesistente (memoria). Lo spazio fisico troverà connotazione nel web, in uno spazio virtuale in cui i fruitori potranno accedere a servizi, informazioni e feedback, trovando nel web la storia del vissuto cittadino (racconto). L’intento urbanistico di questa proposta è quello di ampliare le relazioni tra i quattro mandamenti del Centro Storico, incentivando gli aspetti di fruizione funzionale e turistica. Questo farà da volano per lo sviluppo delle economie locali legate ad artigianato, commercio e turismo.

L’intervento proposto trova, nel lungo periodo, un sistema di relazioni con le circoscrizioni vicine, stimolando dunque uno sviluppo cittadino esteso ad un territorio più ampio rispetto a quello qui trattato.

next page


arch. Michelangelo Pavia

via Alloro 64
90133 Palermo

091 783 21 07
percorsi@neunoi.it
www.percorsi.neunoi.it